Descrizione Progetto

L’Addominoplastica è l’intervento con cui si rimodella la parete addominale. Può interessare solo la porzione inferiore, sotto ombelicale, ed in questo caso, con indicazioni più limitate, si parla di MINI ADDOMINOPLASTICA, o, più frequentemente, tutto l’addome, ed in questo caso si parla di ADDOMINOPLASTICA.

IN COSA CONSISTE L’INTERVENTO DI ADDOMINOPLASTICA
L’intervento è spesso associato a lipoaspirazione di tutta l’area o di parte di essa. L’intervento di ADDOMINOPLASTICA consiste nello scollamento dei tessuti sovrafasciali dalla regione pubica al margine inferiore delle costole, con isolamento dell’ombelico, duplicatura dei Muscoli Retti Addominali (e talvolta degli obliqui), lifting e resezione del lembocuaneo-adiposo inferiore, riposizionamento dell’ombelico e sutura cutanea finale. L’incisione e la sutura hanno direzione orizzontale dal margine dei peli pubici, estendendosi, per una lunghezza variabile, lateralmente. Inizialmente visibile (ma nascosta nel più piccolo indumento intimo), la cicatrice subisce l’evoluzione della cicatrice del cesareo, divenendo poco o nulla visibile nei 6-12 mesi successivi.

RECUPERO POST-OPERATORIO NELL’ADDOMINOPLASTICA
Nel post-operatorio si indossa una guaina contenitiva per 2 mesi ed i risultati diventano stabili e definitivi nei 6-12 mesi successivi all’intervento. La prima settimana di post-operatorio sarà più condizionante per la Paziente, ma nell’arco di 15 gg recupera quasi completamente la propria autonomia. L’attività fisica (esclusi gli addominali che saranno tenuti a riposo per 2 mesi) si può riprendere dopo circa 20 gg. L’intervento si effettua in Anestesia generale o epidurale.

Durata intervento: 1h 30′ circa
Recupero post-operatorio: 15 gg circa. Il paziente indosserà una una guaina contenitiva per 2 mesi
Permanenza in clinica

Ricovero 1 giorno (1 notte di pernottamento in clinica)

Richiesta informazioni